Canotta Capri

TAGLIA:  42 (44 - 46). Le istruzioni per la taglia 42 precedono la parentesi, per la taglia 44 sono comprese tra le parentesi e precedono il trattino, mentre per la 46 seguono il trattino. Se ci sono indicazioni uniche queste valgono per tutte le taglie.

OCCORRENTE: 

 g 300 di filato Swing della Adriafil colore n. 81,  ferri n. 4 ½ e 5, uncinetto n. 3 ½ (facoltativo),

2 palline argentate con foro di 5 mm., ago da lana con punta arrotondata.

PUNTI IMPIEGATI:

Maglia legaccio

Punto coste 3/3: 3 m. dir, 3 m. rov. ripetute per tutto il f.

Punto a rombi: si lavora su un numero di m. multiplo di 10 + 1 e seguendo il diagramma.

Si inizia il ferro con i punti che precedono la linea di rapp. del diagramma, si prosegue con la ripetizione dei punti compresi tra le linee rapp. per tutto il ferro, tranne le ultime 6 maglie, che vanno lavorate seguendo le indicazioni che seguono il rapp.

Foretto:  2 m. dir., 2 m. ins. a dir., 1 gett., 3 m. dir.

Maglia bassa: da eseguire con l’uncinetto n. 3 ½  per rifinire i bordi (facoltativo)

CAMPIONE:

Cm 10x10 lavorati con i f. n. 5 a p. coste 3/3 = 11 m. e 22 f.

Cm 10x10 lavorati con i f. n. 4 ½ a p. rombi = 27 m. e 21 f.

ESECUZIONE

DIETRO:

con i f. n. 4 ½ avv. 109 (119 – 129) m. e lavorare, per il bordo, 6 f. a legaccio.

Proseguire a p. rombi diminuendo 6 m. nel corso del 1° f. e lavorando ai lati 1 m. di margine.

A cm 23 (24 – 25) di alt. tot., per la coulisse lavorare 1 foretto al centro di ogni gruppo di 7 m.

dir. dei rombi.

Lav. il f. di ritorno a rov.

Proseguire con i f. n.5 a p. coste 3/3 diminuendo 21 (27 – 33) m. a distanza regolare nel corso del 1° ferro.

 A cm 39 (41 – 43) di alt. tot., per gli scalfi intrecc. ai lati, ogni 2 f., 7 m., 1 m. per 3 volte.

A cm 8 dall’inizio degli scalfi, per lo scollo intrecc. le 18 (20 – 22) m. centrali e pros. sulle due parti

separatamente diminuendo ancora, verso il centro, ogni 2 f., 2 m. per 2 volte.

A cm 12 dall’inizio dello scollo intrecciare le 18 (19 – 20)  m. rimaste per le spalline.

DAVANTI:

si lavora come per il dietro fino a cm. 39 (41 – 43) di alt. tot.

Per gli scalfi intrecc. 8 m. ai lati.

A cm 4 di alt. dagli scalfi, per lo scollo intrecc. le 20 (22 – 24) m. centrali e pros. sulle due parti separatamente diminuendo ancora, verso il centro, ogni 2 f., 4 m., 1 m.

A cm 16 dall’inizio dello scollo intrecc. le 18 (19 – 20) m. rimaste per le spalline.

CONFEZIONE E RIFINITURE:

Cucire i fianchi e le spalline. Per il laccio in vita, tagliare 3 fili lunghi cm 150 ciascuno del filato e intrecciarli tra loro formando una treccia.  Inserire il laccio nella coulisse a foretti e chiudere entrambe le estremità con un nodo doppio una pallina argentata e un altro nodo doppio.

Facoltativamente si può rifinire i bordi del collo e dei giri manica con un giro di punto basso con l’uncinetto n. 3 ½ .

File della scheda da scaricare