OCCORRENTE

G 150 di filato Carezza Adriafil

Ferri n. 31/2, n. 4 e n. 5

Ferro circolare (oppure gioco di ferri) n. 4

1 bottone sferico perlato

Ago da lana con punta arrotondata

TAGLIA: 40 (42-44)

PUNTI IMPIEGATI

Maglia tubolare (avvio e chiusura); Punto coste 1/1; Punto coste 4/2 (4 m. rov., 2 m. dir., incolonnate); Maglia rasata diritta ritorta: nei f. dispari (dir. del lavoro) lav. le m. a dir. ritorto, e cioè puntando il ferro destro nel filo posteriore della m. da lav. Punto maglia per la chiusura della m. tubolare.

CAMPIONE

Cm 10x10 con i ferri n. 5 a m. ras. dir. ritorta = 19 m. e 24 f.

ESECUZIONE

Dietro: con i f. n. 31/2 avv. 76 (82-88) m. e lav. 4 f. a m. tubolare; cont. con i f. n. 4 a p. coste 4/2. A cm 6 di alt. tot. del bordo pros. con i f. n. 5 a m. ras. dir. ritorta. A cm 26,5 (27,5-28,5) dal bordo, per gli scalfi intrecc. ai lati, ogni 2 f., 3 m., 2 m., 1 m. per 2 volte. A cm 16 (17-18) dall’inizio degli scalfi, per lo sbieco delle spalle intrecc. ai lati 7 m. ogni 2 f. per 3 volte (8 m. per 2 volte, 7 m. - 9 m., 8 m. per 2 volte). A cm 2,5 dall’inizio dello sbieco delle spalle intrecc. le 20 (22-24) m. rimaste.

Davanti: si lav. come il dietro fino a cm 35 (37-39) dal bordo. Per lo scollo intrecc. le 6 (8-10) m. centrali e portare a termine le due parti separatamente intrecciando ancora verso il centro 1 m. ogni 2 f. per 3 volte, 1 m. ogni 4 f. per 4 volte. Allo stesso tempo, a cm 16 (17-18) dall’inizio degli scalfi sbiecare le spalle come fatto per il dietro.

Maniche: con i f. n. 31/2 avv. 62 m. e lav. 4 f. a m. tubolare; cont. con i f. n. 4 a p. coste 1/1. A cm 5,5 di alt. tot. del bordo pros. con i f. n. 5 a m. ras. dir. ritorta aumentando 10 m. nel corso del 1° f. A cm 2 dal bordo aum. ai lati 1 m. A cm 4 (5-6) dal bordo, per gli scalfi intrecc. ai lati, ogni 2 f., 3 m., 2 m., 1 m. per 5 volte, 5 m., 6 m. A cm 7,5 dall’inizio degli scalfi intrecc. le 32 m. rimaste.

Cintura: con i f. n. 31/2 avv. 13 m. e lav. 4 f. a m. tubolare; cont. con i f. n. 4 e lav. 2 m. a m. tubolare, 9 m. a p. coste 1/1, 2 m. a m. tubolare. A cm 82 (85-88) di alt. tot. eseguire 1 occhiello sulla 6ª e sulla 7ª m. Cont. diminuendo ai lati 2 m. ogni 2 f. per 3 volte, infine intrecc. la m. rimasta.

Passanti: con i f. n. 31/2 avv. 3 m. e lav. a m. tubolare per cm 6; intrecc. le m. Eseguire 2 passanti.

CONFEZIONE E RIFINITURE

Cucire le spalle. Con il ferro circolare ripr. 118 (124-130) m. attorno allo scollo iniziando e terminando al centro davanti; per il collo lav. 4 f. a m. tubolare, poi cont. a p. coste 4/2 in modo che il dir. del punto risulto all’interno del collo; a cm 7 di alt. tot. pros. a m. tubolare per 6 f., quindi chiudere le m. con l’ago a p. maglia. Cucire i fianchi. Chiudere e montare le maniche. Fissare i passanti in corrispondenza della cucitura dei fianchi, subito sopra il bordo in vita. Attaccare il bottone al centro del lato d’avvio della cintura, a cm 2,5 dallo stesso.